21 mar

I cambiamenti climatici in appennino – Le sfide e le opportunità per il futuro

I cambiamenti climatici in appenninoAppuntamento da non perdere domani sera giovedì 22 marzo 2012 alle ore 20:30 presso la sala “ex Cinema” di Montese in Via Pio Cuoghi 75. Il convegno, promosso da Vibro-Bloc S.p.A. e patrocinato dal Comune di Montese e dalla Provincia di Modena, vedrà la partecipazione del presidente della Provincia di Modena Emilio Sabattini e sarà presentato dal meteorologo e previsore Luca Lombroso. Penso sia un’ottima occasione per sentire parlare dal vivo Luca Lombroso che, con la grande professionalità che lo contraddistingue, potrà aiutarci a capire come affrontare l’importante tema del cambiamento climatico dandoci qualche utile consiglio per affrontare le sfide e le opportunità del futuro.

Mi raccomando, non mancate!

Si parla del nostro futuro e di quello dei nostri figli… non dovremmo essere noi a preparare un mondo migliore per le generazioni future?

Se ti piace la buona musica sono certo che apprezzerai la programmazione di Radio Casa Bastiano – Only Good Music Ascolta RCB con iTunesWindows Media PlayerWinampReal Player. Se hai un iPod, un iPhone o un iPad scarica l’App ufficiale. Se ti piace RCB consigliala ai tuoi amici tramite Facebook e Twitter. Buon ascolto!
Sostieni Casa Bastiano: se hai trovato qualcosa di interessante su questo sito, se ti piace la musica di Radio Casa Bastiano, se consulti le webcam e i dati della stazione meteo allora ricordati di donare quello che vuoi e puoi per sostenere casabastiano.com. Sono già stati donati €60. Mancano ancora €440 per raggiungere l'obbiettivo di raccolta annuale di €500 necessario a condividere le molte spese di questo sito con chi lo utilizza e ne usufruisce sempre gratuitamente. Il tuo contributo è fondamentale per continuare, non dimenticarlo!

Altri articoli che ti potrebbero piacere:

One thought on “I cambiamenti climatici in appennino – Le sfide e le opportunità per il futuro

  1. Un ringraziamento per l’interessante iniziativa a cui cercherò di esserci assolutamente, vi scrivo da Porretta Terme dove assieme ad un altro appassionato e con il sostegno del comune abbiamo aperto una piccola pista di sci di fondo e un campo scuola per la stessa discplina sopra l’abitato di Castelluccio a soli 1000 metri di quota. Possiamo sembrare dei pazzi e un pò lo siamo ma quando la neve c’è è veramente bello. Purtroppo però non posso che rimarcare che il clima sta veramente cambiando, e per il turismo invernale del nostro appennino sarà sempre più difficile sopravvivere. Ma quello che più preoccupa è per la situazione idrica, mai avevo visto un piccolo torrente che scorre lungo la pista in secca fino a dicembre. Grazie ancora della popssibilità che ci date di approfondire un argomento così importante con il grande Luca Lombroso.
    Sabattini Marcello
    Gruppo Le Gaide
    http://www.gaide.it

Rispondi

Segui Casa Bastiano!

Utilizza i principali social network per seguire le attività di Casa Bastiano!

×